L’IMPORTANZA DI RIVOLGERSI ALLO PSICOLOGO

Il periodo della costrizione imposta continua a tempo indeterminato, il coronavirus è sempre lì in agguato. Le giornate sono lunghe e per moltissime persone diventano interminabili. Sale la tensione, continua la ricerca dell’avere più notizie, il nervoso incombe imperterrito. L’angoscia sale ed aumentano, purtroppo, le tensioni all’interno delle famiglie. Nascono incomprensioni dovute al nervosismo, non si sopporta la nuova routine, i nuovi ritmi. Ne pagano le conseguenze i rapporti interpersonali, con i figli e con il coniuge. È importante riuscire a fermarsi e chiedere aiuto ad una figura professionale quale lo psicologo, capace di attivare le risorse che ogni individuo ha dentro di sé, per poter riprendere uno sano equilibrio psicologico. L’aiuto che fornisce lo psicologo è importante soprattutto perché sopraggiunge in un momento in cui ancora la situazione può essere ripresa ed inevitabilmente migliorerà. (Dr. ssa Alessia Micoli, Psicologa Criminologa)

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

BLOG curato da Angelo RUBERTO, Avvocato Penalista del Foro di Bologna, Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense” (www.retenazionaleforense.eu) ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati