CAMBIO AL VERTICE DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI MESSINA

Nella giornata di ieri nel salone delle conferenze della Capitaneria di Porto di Messina si è svolta la cerimonia del passaggio di consegne del Comando della Capitaneria di porto di Messina Autorità Marittima dello Stretto, alla presenza del direttore marittimo della Sicilia Orientale Contrammiraglio Giancarlo Russo. La cerimonia sobria, si è  svolta nel rispetto delle misure disposte per il contenimento del covid-19 con la partecipazione di una aliquota ridotta di personale civile e militare. Al capitano di vascello Gianfranco Rebuffat, destinato ad assumere altro incarico presso la Direzione Marittima di Venezia, è subentrato il capitano di Vascello Andrea Tassara, proveniente dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera dove svolgeva le funzioni di Capo Centrale Operativa.  Rebuffat ha ringraziato il proprio personale per l’impegno profuso in circa due anni di intenso lavoro in cui, sotto la sua direzione, il Compartimento marittimo di Messina ha garantito sui 46 km di litorale di giurisdizione, la sicurezza della vita umana in mare e della navigazione, la tutela ambientale e l’assolvimento degli altri compiti d’istituto in piena collaborazione con le Istituzioni locali ed in stretta aderenza alle linee di indirizzo dell’Autorità Prefettizia e di quella Giudiziaria. Tassara ha evidenziato di essere molto contento di essere tornato in Sicilia (già comandante della  Capitaneria di Porto di Pozzallo) e di essere particolarmente onorato per il prestigioso incarico affidatogli dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto. Il Presidente dell’Autorità Portuale di Messina, così saluta il Comandante Rebuffat: “Ho trovato nel Comandante Rebuffat un valido e leale interlocutore con il quale ho lavorato in piena armonia e soddisfacente collaborazione, in questi mesi di costruzione della nuova Autorità di Sistema Portuale dello Stretto e nella complessa gestione dell’emergenza sanitaria”. Auguro a lui di trovare nella nuova sede lo stesso rispetto e la stima che lascia qui a Messina e formulo al nuovo Comandante Tassara i miei più sinceri auguri di buon lavoro, assicurandogli sin da subito la più ampia cooperazione e disponibilità, certo che contribuirà all’impegno congiunto di sviluppare al meglio le grandi potenzialità del nostro porto e dei suoi operatori”. Il sindaco di Messina e l’assessore Mondello, con propria nota  “hanno espresso un sincero e profondo ringraziamento per quanto fatto dal Comandante Rebuffat  nell’ottica della sinergia interistituzionale, al servizio della collettività e del territorio. E’ stata ribadita l’importanza della collaborazione con il comparto militare, non a caso, il comune di Messina è uno dei pochi in Italia ad avere la specifica delega ai rapporti con le forze armate e le forze dell’ordine che suggella ed evidenzia  la strategicità della cooperazione e del supporto operativo sul territorio, rivelatosi fondamentale in situazioni di particolare emergenza vissute dalla città e superate grazie all’intesa reciproca. Basti pensare alla stretta sinergia nel contrasto del covid-19, tutt’ora in vigore; al supporto nel corso di eventi climatici e di particolare gravità ed all’intesa sulla gestione di problematiche di ordine pubblico ed ambientale.” Giurisdizione della Capitaneria di Porto di  Messina – Autorità marittima dello Stretto Dalla foce del torrente Gallo alla foce del fiume Alcantara Giardini S. Teresa di Riva.  Provincia di Messina (ME) limitatamente ai comuni di: Letoianni Alì, Alì Terme, Antillo, Casalvecchio Siculo, Forza d’Agrò, Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Gaggi, Gallodoro, Giardini – Naxos, Graniti, Itala, Letojanni, Limina, Malvagna, Mandanici, Messina, Moio Alcantara, Mongiuffi Melia, Motta Camastra, Nizza di Sicilia, Pagliara, Roccafiorita, Roccalumera, Roccella Valdemone.

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

BLOG curato da Angelo RUBERTO, Avvocato Penalista del Foro di Bologna, Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense” (www.retenazionaleforense.eu) ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati