COMUNICATO COMITATO AVVOCATI

Cari amici e Colleghi,
ieri sono stata ricevuta, unitamente alla nostra referente del foro di Velletri Avv. Patrizia Tramontano , dal Vice Presidente della Camera dei Deputati On. Ettore Rosato e dal Sen. Vincenzo Carbone, Vicepresidente della Commissione Lavoro, in presenza del Dr. Diego Pizzicaroli, Presidente della ASSO Confederazione (della quale Patrizia è Socia), che ha organizzato l’incontro, condividendo con noi che la questione previdenziale è una problematica assai diffusa e comune a tutti i professionisti e lavoratori autonomi che ne fanno parte. Ho illustrato le criticità della nostra legge professionale legge professionale forense n.  247 del 2012, in particolare dell’art. 21 che ha introdotto i minimi contributivi e l’obbligo di iscrizione a Cassa Forense in via esclusiva.
Ho detto chi siamo e cosa abbiamo fatto in questo lungo anno insieme:
– istanza di Commissariamento di Cassa Forense  (prot. Ministero della Giustizia n. 66143 del 2020);  – manifestazione del 4 settembre 2020, in cui l’ On. Avv. di Sarno ha accolto la nostra richiesta di audizione in commissione Bicamerale di controllo degli enti previdenziali (di cui l’ On. è membro); – incontro con il Capo di Gabinetto del Ministero del lavoro, alla presenza del Sen. Avv. Iunio Valerio Romano,  – petizione per la discussione della PDL Colletti n. 2441/2020, di modifica della Legge Professionale;  – ricorso contro Cassa Forense , in cui abbiamo ottenuto l’accertamento della scadenza del mandato dell’ ex Presidente di Cassa Forense (non più rieletto); – segnalazioni alla vigilanza di Cassa Forense, in materia di avanzo di esercizio, scarsa assistenza, flussi dell’ integrativo, pensioni e montante, mancata pubblicazione del regolamento investimenti, limiti di mandato ed elezioni forensi; – progetto di liberalizzazione della previdenza, secondo i principi dell’ordinamento comunitario; – fino al lungo lavoro svolto con il Sen. Avv. Iunio Valerio Romano, per ottenere l’esonero contributivo totale in favore di tutti i professionisti e lavoratori autonomi (conclusosi, purtroppo, con un mero esonero parziale).
L’ incontro è stato particolarmente importante e si è immediatamente ravvisata la necessità di approfondirlo in sede ministeriale, entro la settimana prossima. Stiamo avanzando, restiamo uniti, cresciamo insieme, concentriamoci sugli obiettivi comuni. L’unica alternativa siamo noi. (Daniela NAZZARO Referente Comitato Avvocati)

Pubblicato da Angelo RUBERTO

Blog curato dall'Avv. Angelo RUBERTO