EMANUELA RESTUCCIA UNA JOPPOLESE DOC FINALISTA AD UN CONCORSO DI POESIA

Se lasci un ricordo in un cassetto con il tempo sbiadisce, se lo racconti a qualcuno riacquista colore, se lo scrivi e ne fai poesia ricomincia a vivere”. È Emanuela Restuccia una dei finalisti del prestigioso concorso internazionale “Haber Artem” – Manifestazione ideata e realizzata dal poeta editore Giuseppe Aletti – che nella prossima primavera concorrerà all’ambito premio con la sua poesia dal titolo: “Il sole nei ricordi non tramonta mai” dedicata a suo nonno. Nella  giuria  due personaggi di spicco nel mondo dell’editoria Giuseppe Aletti dell’omonima casa editrice e Francesco Gazzè fratello del cantante Max Gazzè. Emanuela Restuccia sarà presente ad altri concorsi, al “Sellion” (Premio Internazionale di Poesia  di  Sellia Superiore (CZ)) ed al “Tiburtino” (Concorso Internazionale di Poesia Inedita).  L’ Habere Artem,  al quale parteciperà nella prossima primavera, è un concorso letterario divenuto ormai un tradizionale appuntamento editoriale, che da voce a chi non ha voce ed,  aiuta ad emergere i componimenti e gli autori che hanno bisogno di farsi conoscere e di comunicazione. Emanuela Restuccia nata a Trescore Balneario  in provincia di Bergamo ( Trescùr Balneàre in dialetto bergamasco), da genitori calabresi si e’ trasferita al sud per amore della sua terra d’origine,  Joppolo (VV)  (piccolo borgo calabrese noto per la sua spiaggia di pietre bianche e per la sua sagra del polipo o “sagra du pruppu”). Emanuela a Joppolo è molto impegnata nel sociale ed è, una speaker radiofonica di Joppolo radio. Ha scritto altri componimenti con i quali partecipa a numerosi concorsi letterari tra cui ” Messere lo Stromboli”, e una poesia sul cancro ” Male maledetto.”

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

BLOG fondato, curato e diretto da Angelo RUBERTO, Avvocato Penalista di Bologna e Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense”. PARTNER: JuraNews https://juranews.it - ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati