SEPARAZIONE: DIRITTI DELLA MOGLIE CASALINGA e RINUNCIA ALLA CARRIERA. I CASI DELL’ Avv. Chiara BAIOCCHI

✅ L’ Avv. CHIARA BAIOCCHI AFFRONTA IL CASO DELLA SETTIMANA:  Separazione fra coniugi ove la moglie e madre dei figli sia una casalinga. In Emilia Romagna, regione considerata ad alto tasso di occupazione femminile meno del 60% delle donne in età da lavoro risulta occupata e a Rimini tale percentuale scende ancora di più. Soffermiamoci su una delle motivazioni che portano a tale dato. Ancora oggi a Rimini tantissime donne decidono di fare le casalinghe per una precisa scelta familiare perché ciò che guadagnerebbero in occupazioni compatibili con il ruolo di madre e quindi situazioni part time non coprirebbero i costi che le famiglie dovrebbero sostenere per le rette di un asilo o baby sitting, costi dei pasti da sostenere fuori casa, costi per trasporto al lavoro e i costi di un aiuto domestico per le faccende quotidiane, E’ evidente, che questa scelta, vincoli la moglie ad uno stato di dipendenza economica dal marito. In caso di separazione coniugale ecco che la stima di tali COSTI OPPORTUNITA’ diventa molto importante e deve essere calcolata in sede di separazione.⚖ I più recenti orientamenti giurisprudenziali, tendono a riconoscere un diritto al mantenimento che sia proporzionale al tempo dedicato fino al momento della separazione. In poche parole, maggiore sarà stato il tempo dedicato alla casa, maggiore sarà il trattamento economico dovutole dall’ex marito. Tale direzione è collegata alla diminuita capacità lavorativa della moglie e rinuncia a concrete opportunità di lavoro causate dalla lontananza dal mondo del lavoro e quindi all’aumentata difficoltà a ricollocarsi sul mercato del lavoro con il passare del tempo. Nella determinazione dell’assegno di mantenimento entrano in gioco diversi fattori tra cui l’età della donna e le possibilità obiettive di reinserimento nel mercato del lavoro, le sue attitudini e l’impossibilità negli anni, di aver potuto aggiornare le competenze eventualmente acquisite nel corso della sua formazione scolastica e universitaria. ✅ L’ Avvocato Chiara Baiocchi è specializzato in Diritto di famiglia e Violenza domestica. Socia fondatrice e Consigliere dell’Associazione Forense  “Rete Nazionale Forense“, relatrice in numerosi  convegni in materia di violenza contro le donne e membro del centro studi e ricerche in diritto familiare e minorile. Esercita la professione a Rimini ed in tutto il territorio nazionale.  [email protected]

Pubblicato da Angelo RUBERTO

Blog curato dall'Avv. Angelo RUBERTO