Crea sito

CASSAZIONE…ONORARI AVVOCATO POSSONO SUPERARE LIMITI MASSIMI

“In materia di onorari di avvocato deve ritenersi valida la convenzione tra professionista e cliente che stabilisce la misura degli stessi in misura superiore al massimo tariffario“.L’onorario di un avvocato può superare la soglia prevista dalle tabelle ministeriali se stabilito in accordo con il cliente, dal momento che la pattuizione tra le parti prevale su ogni altro criterio di liquidazione dei compensi. È quanto ha statuito la Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione con la sentenza n. 25054/2018 del 10 ottobre scorso.

Pubblicato da ALMABLOG by angeloruberto

Blog curato dall'Avv. Angelo RUBERTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.