LE SUPPOSIZIONI SENZA PROVE NON SONO UTILI di Chiara BAIOCCHI

SEPARAZIONE E TRADIMENTI VERI O SUPPOSTI.

35 anni lei e 40 lui, sposati da diversi anni ma con il tempo il loro rapporto si è rovinato e lei si rende conto di aver sposato l’uomo sbagliato. Al momento del matrimonio la donna era giovane, era rimasta incinta e si sono sposati. Oggi hanno due figli di 8 e 10 anni e una storia che ogni giorno si incrina sempre di più. Tra i due non vi sono più affinità e addirittura ci sono stati episodi per cui la fiducia è definitivamente finita da parte di lei nei confronti del marito che corteggia altre donne in modo quasi compulsivo. Dopo un periodo di inattività a causa delle maternità e i carichi familiari, la donna ha iniziato a lavorare e lui diventa geloso dei colleghi di lei. Geloso in maniera ossessiva. La moglie è infatti una donna attraente e qualche collega le mette gli occhi addosso ma lei si sente di riuscire a gestire la situazione perchè non ha interessi diversi e rimane fedele al marito. Il marito invece fa supposizioni e immagina storie e tradimenti inesistenti di cui non ha prove, con scenate di gelosia. La donna vuole separarsi ma ci sono due figli ancora piccoli e ignari di tutto. Lui non accetterebbe facilmente la separazione e la donna teme che cercherebbe toglierle i figli per quanto lui non abbia nessuna prova di un tradimento di lei. Piuttosto la moglie ha le prove delle chat del marito, delle avances che tenta verso altre donne anche se non vi sono fatti compromettenti. Per affrontare una separazione “difficile” è necessario raccogliere prove, registrazioni, materiale concreto e non supposizioni di tradimenti e comportamenti che possano portare ad addebito. Una separazione è sempre possibile, non bisogna avere paura di nulla. La separazione non è un fallimento, è solo l’atto finale di un percorso che finisce, spesso per fare spazio ad altro e a nuovi momenti di serenità.

Chiara BAIOCCHI, avvocato del Foro di Rimini, esperta di diritto di Famiglia. Socia Fondatrice e Consigliere dell’Associazione  “Rete Nazionale Forense” di cui è anche  Responsabile del Dipartimento Famiglia e Volontaria Giurisdizione. Autrice di numerosi articoli, collabora con diverse testate giornalistiche.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da iuraetleges

Fondatore e Direttore del Blog: Avv. Angelo RUBERTO, Mail: [email protected] - Cell. +39 338 9608533