CAPO CASTALDO LASCIA GIOIA TAURO

Giuseppe Castaldo dopo 23 anni lascia la Capitaneria di Porto di Gioia Tauro,  per una nuova e stimolante avventura professionale. Dal 19 settembre sarà destinato all’Ufficio Locale Marittimo di Villa San Giovanni. Il porto di Villa San Giovanni, a nord di Reggio Calabria, è il più grande terminal per traghettamento di autoveicoli e rotabili ferroviari.  Il porto di Villa San Giovanni (di categoria II, classe II) rappresenta il principale nodo di collegamento marittimo tra la Calabria e la Sicilia. L’Ufficio Locale Marittimo di Villa San Giovanni è gerarchicamente dipendente dalla Capitaneria di Porto di Reggio Calabria ed il suo porto fa parte dell’ Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. Il porto di Villa San Giovanni (di categoria II, classe II) rappresenta il principale nodo di collegamento marittimo tra la Calabria e la Sicilia. Capo Castaldo, impegnato anche nel sociale quale Presidente del Consiglio d’Istituto Paolo VI – Campanella – Gioia Tauro (RC), si è congedato dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera – Gioia Tauro con queste parole:  “Onorato di aver svolto servizio per circa 23 anni nella città che mi ha visto crescere come uomo e militare. Ho scelto con molta ponderazione di continuare il mio percorso professionale in un’altra sede, pur non lasciando la mia amata “Calabria”. Termina, così, un eccellente periodo della mia carriera fatto di enormi sacrifici ma nello stesso tempo di grandi gratificazioni e soddisfazioni (bisogna avere nuovi stimoli, accettando nuove sfide). Un grazie a mia moglie (Sniper), ai miei figli che, oltre a supportarmi nelle mie scelte, a volte impegnative, continuano a darmi la forza di seguire rotte diverse. Un sincero grazie ai miei colleghi, di ogni ordine e grado, che mi hanno fatto crescere in questo lunghissimo percorso professionale e umano. Grazie, a tutti i Comandanti, Comandanti in 2, Capi servizio/sezione che si sono succeduti in questi anni, all’attuale Comandante, Capitano di Fregata  Vincenzo ZAGAROLA per le sentite parole che ha voluto riservarmi. Un Grazie a tutti gli equipaggi delle Unità Navali – Movedette: CP 873 – CP 827 – CP 2079 – CP 546 e, non per ultimo, ai cari amici di avventura nell’intenso periodo svolto presso la Sesta Squadriglia “Guardia Costiera” di Lampedusa. Ringrazio, soprattutto, tre grandi amici e fratelli nonché “pilastri” della capitaneria di porto di Gioia Tauro, 1° Luogotenente Np/Frc ALTOMONTE Giuseppe ed 1° Luogotenente Np FIORENZA Giuseppe ed al 2° Capo Aiutante Np/Ms/2400 Domenico CHILA’ che, con la loro esperienza e professionalità, mi hanno insegnato, seguito, guidato e consigliato in tutti questi anni. Non rimpiango nulla dal punto di vista professionale, anzi, se tornassi indietro avrei fatto sicuramente di più e senza alcuna esitazione. Ho svolto il mio lavoro con passione, determinazione, abnegazione, lealtà e senso del dovere … Continuerò il mio percorso lavorativo con un bagaglio professionale di tutto rispetto, con l’orgoglio ed il privilegio di aver svolto gran parte della mia carriera presso una sede considerata `ELITE e cioè: Capitaneria di Porto – “Guardia Costiera” di Gioia Tauro.
Memento Audere Semper”
CASTALDO Giuseppe: Arruolato il 31.08.1993 e congedato per fine ferma L3 il 31.08.1996: – dal 21.10.1993 al 23.10.2994 in servizio presso Capitaneria di Porto di Siracusa addetto Segreteria Comando; – 24.10.1994 al 31.08.1996 destinato presso Capitaneria di Porto  Vibo Valentia per Ufficio0 Locale Marittimo di  Scalea (con funzioni di reggente dell’ufficio minore). Promosso Sergente L3 con decorrenza giuridica ed amm.va 01.11.1994. Congedato dal 01.09.1996 al 01.09.1997 col grado di Sergente. Vincitore servizio permanente come Sottocapo in sp. dal 02.09.1997 – 06.12.1997 al 26.03.2000 destinato presso Capitaneria di Porto di  Venezia in qualità di addetto Naviglio – Diporto, Segreteria Comando ed imbarcato su BD CP 18. dal 27.03.2000 destinato presso Capitaneria di  Gioia Tauro, assumendo, negli anni, seguenti incarichi: Amministrativa – Demanio, Ambiente e Contenzioso, Segreteria Comando, Segrete Dettaglio, Segreteria Servizi Militari – Capo Carico Armi e Sezione Tecnica. – imbarcato sulla MV CP 873 dal 20.02.2002 al 31.12.2003; – dal 07.06.2012 al 31.10.2015 presso MV CP 827; – dal 13.06.2013 al 15.09.2013 in temporaneo imbarco sulla MV CP 303 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lampedusa; – dal 06.02.2020 al 05.03.2020 ha svolto il corso di Tecnico Manutentore Edile-Strutture preso la Scuola Sottufficiali di La Maddalena, con esito positivo. Promozioni: – Anno 2000 promosso Sottocapo 2 cl. – Anno 2004 vincitore concorso Sergenti; – Anno 2012 promosso 2 Capo – Anno 2018 promosso 2 Capo Scelto – Anno 2019 vincitore concorso Marescialli ex L. 958 e promosso al grado di Capo 3 cl. – Anno 2020 promosso al grado di Capo 2 cl. Np.
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da iuraetleges

Fondatore e Direttore del Blog: Avv. Angelo RUBERTO, Mail: [email protected] - Cell. +39 338 9608533