28^ MAIIF A NAPOLI DAL 13 AL 19 OTTOBRE 2019.

Sistema di Gestione delle Segnalazioni di incidenti ferroviari e marittimi.    Dal 1 gennaio 2019 è entrata in vigore la nuova Procedura di segnalazione alla Direzione Generale per le Investigazioni Ferroviarie e Marittime di incidenti ed inconvenienti, predisposta per dare attuazione alle disposizioni di cui all’art. 19 del decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162 (sicurezza delle ferrovie), all’art. 4 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 165 (sinistri marittimi) ed all’art. 15-ter della Legge del 4 dicembre 2017, n. 172  (sistemi di trasporto ad impianti fissi).  A partire dal 16 giugno 2019, il decreto legislativo n. 162 del 2007 è stato abrogato e sostituito dal decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 50 ” Attuazione della direttiva 2016/798 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 maggio 2016, sulla sicurezza delle ferrovie”.  Dal 13 al 19 ottobre si terrà a Napoli la 28^ MAIIF.  La conferenza inaugura i lavori  dell’Assemblea annuale del MAIIF – Marine Accident  Investigators’ International Forum. Il MAIIF è un’organizzazione internazionale governativa, volta alla promozione della sicurezza marittima ed alla prevenzione dell’inquinamento del mare. L’evento è un importante momento di confronto tra tutte le Autorità nazionali dei Paesi membri che si occupano di investigazioni per la sicurezza in mare. L’iniziativa è stata organizzata dalla Direzione Generale per le Investigazioni Ferroviarie e Marittime con il supporto dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale. Fedepiloti, con il Presidente com.te Francesco Bandiera e il Direttore comandante Giacomo Scarpati, prenderà parte alla giornata inaugurale dei lavori del MAIIF.

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

BLOG fondatto e curato da Angelo RUBERTO, Avvocato Penalista del Foro di Bologna, Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense”. Il fondatore del sito, al momento non ha intenzione di registrare questa testata giornalistica online poiché tale registrazione è necessaria solo per coloro che intendono ottenere contributi statali, secondo quanto previsto dall’articolo 7, comma 3, decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70. ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.