LE DONNE NEL MONDO MARITTIMO:TRIESTE 25 SETTEMBRE 2019, ORE 10.00

 

 

LE DONNE NEL MONDO MARITTIMO: ESPERIENZE A CONFRONTO è il titolo del convegno che si terrà a Trieste il 25 settembre prossimo. Le nazioni Unite (ONU) attraverso International Organization Maritime  (l’IMO) hanno creato il World  Maritime Day per celebrare il contributo del settore marittimo internazionale e nazionale all’economia mondiale e, focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza della sicurezza a bordo ed in mare e, sulla necessità di preservare l’ambiente marino da ogni forma di inquinamento. In tale contesto la regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il  Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, la  Capitaneria di Porto di Trieste, – The International Propeller Clubs – il Propeller Club Port of Trieste – WISTA Italy (Women’s International Shipping and Trading Association)- Collegio Capitani e D.M. di Trieste ha organizzato  un importante convegno che prende vita nell’ambito del World Maritime Day 2019 incentrato sull’emancipazione femminile nel settore marittimo. L’obbiettivo dell’incontro di lavoro è il confronto tra le varie parti interessate per sottolineare l’importanza dell’eguaglianza di genere nel settore marittimo, in linea con gli obbiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Il convegno si terra nel Salone di rappresentanza della Regione  Friuli Venezia Giulia -Piazza dell’Unità d’Italia, n. 1 Trieste. Dopo i saluti delle autorità civili e militari, interverranno Michela Cattaruzza, Armatore e Amministratore Delegato Ocean;  Floriana De Franchis, Operation Manager di Trieste Marine Terminal S.p.A.; Elena Pagliari Consolati, A.M.A.A. Agenzia Marittima Alto Adriatico; Erna Hauser, Dirigente Manager Italia; Beatrice Cergol, Allievo Ufficiale di coperta; Micol Brezza, reparto logistica/intermodale di Trieste Marine Terminal S.p.A.;  Lucia Napolitano, Direttore dell’Ufficio delle Dogane di Trieste; Virginia Buzzoni, CF (CP) Comandante in seconda Capitaneria di Porto di Monfalcone; Michela Nardulli, Presidente Italia Marittima Spa, Società di Navigazione; Francesca Trampus, Dirigente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, responsabile della sezione Demanio; Florance Colleoni, Ricercatrice OGS – Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica sperimentale di Trieste; Greta Tellarini, Professore Associato di Diritto della navigazione dell’Università degli Studi di Bologna, Dipartimento di Scienze Giuridiche.  Le Conclusioni saranno di Daniela Aresu, Presidente – Wista Italy e Paola Bardi, Vice Presidente Propeller Club Port of Trieste. Il convegno sarà moderato da Silvio Maranzana, Giornalista locale specializzato in tematiche marittime/portuali.

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

AlMablog News è una rivista di cultura e diritto, senza scopo di lucro, accessibile on line gratuitamente (open access), fondata nel 2018, edita e sostenuta da Angelo RUBERTO Avvocato Penalista del Foro di Bologna, nonchè Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense”. PARTNER: JuraNews https://juranews.it - ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.