VIETATO PUBBLICARE FOTO DEI FIGLI SUI SOCIAL: LA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI MANTOVA.

Per il tribunale di Mantova, i genitori non possono pubblicare sui social network (Facebook, Twitter, Istagram…) le foto dei figli,  se minorenni. Con la sentenza  19 Luglio 2017. Pres., est. Bernardi,  destinata a far discutere, il predetto tribunale si è occupato del delicato tema della cosiddetta “baby web reputation”, ritenendo che “l’inserimento di foto dei figli minori sui social network avvenuto con l’opposizione di uno dei genitori integra violazione della norma di cui all’art. 10 c.c. (concernente la tutela dell’immagine), del combinato disposto degli artt. 4,7,8 e 145 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (riguardanti la tutela della riservatezza dei dati personali) nonché degli articoli 1 e 16, comma 1° della Convenzione di New York del 20.11.1989 ratificata dall’Italia con legge 27 maggio 991 n. 176, sicché va vietata la pubblicazione di tali immagini e disposta la rimozione di quelle già inserite”

/ 5
Grazie per aver votato!

Redazione

BLOG curato da Angelo RUBERTO, Avvocato Penalista del Foro di Bologna, Presidente dell’Associazione “Rete Nazionale Forense” (www.retenazionaleforense.eu) ©2018-2024 Tutti i Diritti Riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.